date_rangeluglio 11, 2016
commentCommenta per primo
folder_open Curiosità

Parola di artigiano: cos’è la messa in bianco

Per arrivare al divano su cui ci sediamo comodamente, bisogna attraversare diverse e complesse fasi di progettazione e costruzione.

Ogni artigiano impara a padroneggiare in ordine ogni singola fase di costruzione: prima la cinghiatura del divano, poi la messa in bianco, e infine, quando l’allievo artigiano eccelle in queste due lavorazioni, si passa alla puntatura.

Una fase centrale è la messa in bianco della struttura, dove gli artigiani rivestono il fusto di legno con le singole parti sagomate prodotte con espansi di varie densità valutando attentamente le diverse esigenze che ogni modello richiede. Un processo complesso ma fondamentale per l’ottima resa del divano, in quanto funge da separatore tra imbottitura e struttura, nonché da rinforzo.

La messa in bianco è quindi un momento importantissimo al fine di ottenere comodità, durata e un ottimo risultato estetico.

Ogni divano ha messe in bianco diverse che vengono studiate in fase di progettazione dai nostri prototipisti, sopra il bianco viene poi messa una sacca perfettamente modellata che ci permette di rifinire il divano in ogni sua parte e dove va ad aggrapparsi il velcro che rende tutti i nostri divani in tessuto completamente sfoderabili.

Torna a scoprire i segreti degli artigiani, in più puoi conoscerli meglio, qui!

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Se non vedi subito pubblicato il tuo commento è perché è ancora in fase di moderazione

Il negozio poltronesofà più vicino a te.

Per rendere ancora più completo il nostro servizio, ti accompagniamo nell'acquisto mettendo a tua completa disposizione una squadra di arredatori pronti a darti una consulenza nella scelta del tuo divano.